mercoledì 26 novembre 2008

Tornata con una ricettina per voi!



Amicici.....ma ciaooooooo!
Sono tornata! Vi sono mancata vero?




Ok ok non vi eravate neppure accorti della mia mancanza lo so, ma oggi sono in un attimo di megalomania!
Sharm el Sheikh si è rivelata meglio di quello che credevo, mi sono divertita, rilassata, ho mangiato come una maialina...cavoli questi egiziani cucinano proprio bene quando lo fanno alla egiziana ma anche niente male quando provano con l'italiano.
E poi diciamolo, perchè nessuno lo dice, perchè nessuno parla di questo aspetto dell'egitto......
insomma sappiamo che
le donne brasiliane sono bellissime
le thailandesi oltre che belle sono molto servizievoli
le russe sono sexissime
ma perchè nessuno dice mai che i ragazzi egiziani sono uno schianto!
davvero difficile trovarne uno brutto, ragazze se siete sole io ve lo dico con la mano sul cuore andate a Sharm el Sheikh!
Io ero felicissima con il mio maritino ovviamente ma gli occhi si sa son fatti per guardare (oh che soddisfazione per una volta tocca a me dirlo!)
Insomma mi ci voleva proprio, stavo iniziando a dare i numeri prima di partire, mi sentivo scoppiare ed ora sono leggeeeeeeraaaaaaaaa come una piuma....visto il peso sarebbe meglio dire un piumone ;-)
Si si si sono tornata in me ed ora vi beccate questa ricettina che è stato il primo piatto presentato per la sfida "datti all'ittica" su cookaforum.
LASAGNA "CHE VOGLIA DI MARE"
che sbollenterete in abbondante acqua salata, tolte dall’acqua bollente passatele in una ciotola con acqua fredda e poi scolatele e ponetele su un canovaccio senza farle sovrapporre.
Per il ripieno:
dopo aver pulito e lavato per benino il pesce, scaldate in una padella con abbondante olio uno spicchio di aglio schiacciato.
Quando l’olio è bello caldo iniziare ad aggiungere il pesce, iniziamo con i calamari che impiegano più tempo e sfumiamo con vino bianco.
Quando avranno perso la loro trasparenza aggiungete la polpa di coda di rospo e dopo un paio di minuti le mazzancolle tritate, tranne 4/5 che lascerete intere per la decorazione.
Portate a cottura continuando a sfumare con brodo di pesce o vino bianco e salate.
Per la vellutata
In un pentolino scaldate l’olio e aggiungete poi la farina setacciata, girate a lungo in modo che non faccia grumi a questo punto versate a filo il brodo caldo e amalgamate per benino.
A questo punto potete iniziare a comporre la vostra lasagna, imburrate la terrina e fate un primo strato di sfoglia sbollentata, farcite con vellutata e ragù di pesce e continuate così con i vari strati, io ho preferito finire con un po' di burro e uno strato di farcitura e un fiore sopra fatto con le 5 mazzancolle integre rimaste. Io ne ho fatte 2 teglie per circa 4 porzioni molto abbondanti.

Ho infornato per 40 minuti a 160°
A voi il risultato finale!

2 commenti:

Betty ha detto...

Bentornata!
Davvero appetitose queste lasagne, brava!
Baci
Betty

FairySkull ha detto...

Bella Sharm !! Tanti cari auguri per un felice 2009 !!! Lisa